Loading...

Bonus Trasporti

Bonus Trasporti

ll bonus trasporti è stato confermato, ma è stato depotenziato. Il contributo da 60 euro per l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici e per il trasporto ferroviario è riservato solo ai possessori della card sociale “Dedicata a te” che hanno un Isee fino a 15mila euro (invece di 20mila euro come l’anno precedente). In queste ore si sta valutando la possibilità di un nuovo click day, forse il 1 gennaio 2024, con le risorse residue di dicembre del bonus che potrebbero essere rimesse a disposizione.Chi può fare richiesta per il bonus trasporti 2023 e doveLa possibilità di fare richiesta aprirà nuovamente questa mattina alle otto in punto, con le modalità già adottate in precedenza: per ottenere il bonus trasporti bisogna recarsi sul portale del ministero del Lavoro e accedere con lo Spid o la Carta d’identità elettronica. Non ci sono alternative. A quel punto bisogna compilare i moduli online e verrà inviato un codice, con cui poi acquistare l’abbonamento per i mezzi pubblici. Per ottenere il bonus c’è un solo requisito: avere un reddito personale – non quello Isee – inferiore a 20mila euro annui.Come utilizzare il #voucher da 60 euro e quante volte si può richiedereUna volta ottenuto il voucher, ci sono due possibilità: si può andare fisicamente alle biglietterie o acquistare l’abbonamento direttamente online. Questo aspetto dipende dall’azienda che eroga il servizio. Per il resto il bonus, che vale fino a 60 euro, deve essere semplicemente presentato per venire convertito in un titolo di viaggio. Può essere richiesto anche ogni mese, ma ci sono pochi minuti per ottenere il voucher.

Quick Navigation
×

Cart