Loading...

Dal 1 gennaio 2024 sono tutelati dall’Inail anche i giornalisti professionisti, i pubblicisti e i praticanti titolari di un rapporto di lavoro subordinato.

Dal 1 gennaio 2024 sono tutelati dall’Inail anche i giornalisti professionisti, i pubblicisti e i praticanti titolari di un rapporto di lavoro subordinato.
  • prestazioni economiche: indennità giornaliera per inabilità temporanea assoluta; indennizzo del danno biologico in capitale; rendita ai superstiti; assegno una tantum in caso di morte; assegno per l’assistenza personale continuativa; rimborso spese per farmaci; rimborso viaggio e soggiorno per cure termali e soggiorni climatici;
  • prestazioni sanitarie e socio-sanitarie: prime cure ambulatoriali; cure integrative riabilitative; assistenza protesica con fornitura di protesi, ortesi e ausili; accertamenti medico-legali; prestazioni riabilitative; interventi di sostegno per il reinserimento nella vita di relazione; dispositivi e interventi per il recupero dell’autonomia;
  • prestazioni integrative: assegno di incollocabilità; erogazione integrativa di fine anno ai grandi invalidi.
Quick Navigation
×

Cart